Dalla realizzazione del sito ecommerce, promozione online (search engine maketing) ed offline, al posizionamento sui motori di ricerca.

Premessa

Le possibilità di business online, come evidenziato dalle ultime ricerche di mercato condotte dall’Osservatorio B2C del Politecnico di Milano indicano il
commercio online,in Italia, in costante crescita.

Entrare in questo mercato in ritardo significa perdere occasioni profittevoli.

Chi è la Pasticceria Palummo:

la Pasticceria Palummo è una piccola azienda a gestione familiare, con una lunga tradizione (oltre 50 anni di storia). Pasticceria che negli anni si è distinta per la qualità dei suoi prodotti.

Dal 2000 la pasticceria aveva registrato il proprio dominio, realizzando un sito vetrina: immagine del negozio, immagini dei prodotti, modulo contatti e indirizzo, non ottenendo nessun risultato in termini di vendite (business online) e contatti.

Possibilità di business online:

Nel novembre 2005, Salvo Palummo titolare della pasticceria, messo a conoscenza delle possibilità di business onlinedecide di affidarci la riprogettazione del sito e la promozione dello stesso nei motori di ricerca.

Dopo diversi incontri con Salvo, ricerche di mercato sul target di riferimento, e sulla concorrenza online, abbiamo stilato un briefing, documento fondamentale per avviare un progetto on/off-line, ecco solo alcuni punti:

  1. Credo di marca
  2. Obiettivi del progetto
  3. Target
  4. Azioni da ottenere da parte del target
  5. variabili discriminanti
  6. benefit
  7. concorenza online
  8. sintesi swot (punti di forza, punti di debolezza. minacce ed opportunità)
    […. Non elenchiamo tutto per agevolare la lettura]

Promozione e sviluppo sito:

L’attività svolta per la pasticceria è stata la seguente (in ordine storico):

  1. Progettazione e sviluppo del sito web, secondo gli standard w3c;
  2. Sviluppo di landing pages per motivare l’utente all’azione (acquisti online);
  3. Ottimizzazione sito web per i motori di ricerca, aumento della link popularitycopywriting di titoli e descrizioni per il posizionamento nei motori di ricerca;
  4. Gestione delle campagne di keyword advertising (Pay per click) sui principali network italiani (google adwords e yahoo search marketing);
  5. Log file analysisclick tracking, e ROI tracking, così da avere i dati di traffico, i percorsi di navigazione degli utenti ed i tassi di conversione visitatore/acquisto in modo da orientare, in base a questi, tutta l’attività nella direzione più performante.

Risultati ottenuti:

  1. Grazie all’attività di search engine maketing la pasticceria in soli 4 mesi di attività (dicembre 2006 a marzo 2007), è riuscita a superare gli obiettivi prestabiliti, rientrando in attivo dai costi totali,
  2. Visibilità del sito web (posizionamento organico nei motori di ricerca) con decine di parole chiave (keywords) rilevanti per il business della pasticceria che garantiscono un traffico qualificato (in target),
  3. Grazie all’accurata analisi dei dati di traffico del sito web, in un contesto competitivo (ebay su tutti) –soprattutto sul keyword advertising, con costi per click sempre più alti -, di poter lavorare entro i margini stabiliti con il cliente senza sacrificare i volumi di traffico.

Ecco alcuni dati sulla campagna di keyword advertising:

  • – tassi di CTR (click sugli annunci pubblicitari) pari al 5 e 6% (valori altamente qualificanti);
  • – costi per click molti bassi;i che ci hanno permesso di superare la concorrenza, nel posizionamento degli annunci;
  • – ritorno sugli investimenti promozionali con valori superiori al 250%;
    – CPC (Cost per Customer) costi per acquisizione di nuovi clienti molto bassi.

Tutto questo grazie ad accorgimenti particolari, come ad esempio porre grande attenzione alle landing pages (pagine di arrivo per i visitatori), intensificare le campagne di keyword advertising in alcune fasce orarie ed intensificando le campagne pubblicitarie in alcune regioni d’Italia (geotarget locale o per regione).

L’aspetto sicuramente più positivo della collaborazione con la pasticceria Palummo è il rapporto di fiducia reciproco che si è creato e la libertà d’azione che ci è stata data, la quale, ci ha permesso di sperimentare soluzioni assolutamente innovative per il settore con l’intento reciproco di arrivare ai migliori risultati in brevissimo tempo.

Cosa pensa Salvo Palummo di C3 Comunicazione a 360°:

 

[youtube video=’rMUhq5hR2qE’ width=’560′ height=’315′]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment

What is 15 + 15 ?
Please leave these two fields as-is:
IMPORTANTE! Per poter inviare il tuo commento devi rispondere a questa semplice domanda matematica.